Campagne

22 Giugno – mercoledì eXtraOrdinario – “LA CENA LILLA” + “Una vita per la Terra e gli Animali” – PIERO LIBERATI racconta se stesso e VALLE VEGAN

Postato il Aggiornato il

locandina ME 22 giugno_v2

Penultimo mercoledì eXtra-Ordinario della quarta stagione… come mancare a questo appuntamento?

Condivideremo al serata con Piero di Vallevegan, parlando di lui, di rifugi, di antibracconaggio, di Liberazione.

La serata inizia alle ORE 20,00 con “LA CENA LILLA” – una cena colorata per respirare il profumo dell’estate

Menu

antipasti

Cous cous alle Prugne
Crocchette Lilla di Patate
Melanzane con Menta e Lavanda

primo

Risotto al Radicchio e Limone

dessert

Cheese-Cake ai Mirtilli

ATTENZIONE: la cucina chiude tassativamente alle ore 22,00.

Da quell’ora in poi ci si sposta nel salone polifunzionale adiacente alla cucina per la continuazione della serata.

A seguire:

ESPERIENZE/CAMPAGNE – “Una vita per la Terra e gli animali – racconti in prima persona di come nasce un rifugio e delle lotte contro il bracconaggio.”

PIERO LIBERATI racconta se stesso e VALLEVEGAN

Anche questa settimana ci troverete in Via Baltea 3.

Annunci

13 GENNAIO – mercoledì eXtra-Ordinario- LA CENA PORCA + presentazione della campagna “Salviamo i fiumi della Val Pellice!” a cura del comitato “Beni Comuni Val Pellice”

Postato il Aggiornato il

locandina ME 13 gennaio 2016_v2

Riprendiamo i mercoledì eXtra-Ordinari con una serata speciale.

Una cena inaugurativa del nuovo anno che non poteva mancare nel nostro calendario: torna, a grande richiesta, “La Cena Porca” per abbandonare definitivamente, per chi ce l’avesse ancora, l’idea che una cena vegetale debba essere per forza triste, insapore e senza consistenza.

ORE 20.00: “LA CENA PORCA”

Antipasti

Mini Calzoni Fritti

Patatas Bravas

Insalata Russa Autoprodotta

Primo

Pasta Maritata Pasticciata al Forno

Dessert

Meringhe con Frutta e Panna Montata

ATTENZIONE: la cucina chiude tassativamente alle ore 22,00.

Da quell’ora in poi ci si sposta nel salone polifunzionale adiacente alla cucina per la continuazione della serata.

Ma il bello viene dopo….

ORE 22.00

All’interno del tema “CAMPAGNE/LIBERAZIONE DELLA TERRA” presentazione della campagna “Salviamo i fiumi della Val Pellice!” a cura del comitato “Beni Comuni Val Pellice”.

Non mancate!

Graditissima la prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: mercolediextraordinari@gmail.com o 3451122925

Anche questa settimana ci troverete in Via Baltea 3.

Evento face book: https://www.facebook.com/events/1552153391742602/

25 NOVEMBRE – mercoledì eXtra-Ordinario ITINERANTE – “UNA CENA AFRICANA” + presentazione del progetto “ARTHISTS FOR RHINO” + MOSTRA

Postato il

locandina ME 25 novembre 2015_v2

Il mercoledì che sta per arrivare é un mercoledì molto speciale perché con esso inauguriamo la nuova serie di MERCOLEDI’ ITINERANTI.

L’ultimo mercoledì del mese, infatti, come vi avevamo anticipato, non ci troverete in via Baltea ma ci sposteremo di volta in volta in case private, parchi, musei, altre città… andando a sondare e a perfezionare insieme a voi il concetto di “mercoledì itinerante”, un’idea nuova per sperimentare e per autofinanziare il progetto dei mercoledì eXtra-Ordinari, fuori dai soliti schemi.

Se avete uno spazio che possa accoglierci non esitate a proporcelo!

Ma intanto… questa settimana saremo ospiti della Casa di Daniela in via San Domenico, a Torino. 🙂

ATTENZIONE: trattandosi di un‘abitazione privata i posti sono limitati, per cui – se vi fa piacere partecipare – prenotate per tempo 🙂

Come si svolgerà la serata?

Come sempre cominceremo con una cena eXtra-Ordinaria, alle ORE 20,00. Questa settimana sarà la volta di “UNA CENA AFRICANA”… la cucina itinerante cambia Casa e Continente e gironzola in Africa alla scoperta di nuovi piatti da gustare.

Trovandoci in una casa privata, con un numero limitato di stoviglie, ricordatevi di provvedere voi stess* a portare il vostr* piatto/bicchiere/posata.
Vogliamo cercare di evitare il più possibile l'”usa e getta”, filosofia dalla quale ci discostiamo, e abbiamo scelto questa soluzione, che é facilmeente praticabile con il contributo di tutt* 🙂

Menu

Vellutata Africana di Patate Dolci e Arachidi
Labaneya (Zuppa di Spinaci allo Yogurt)
Fagioli al Cocco e Coriandolo  dal Senegal
Falafel Palestina
Il tutto accompaganto da Ataty naa naa (Thé alla menta)

Dessert
Platano Fritto con Zucchero e Cannella

A seguire:

Per le rassegne ARTE E ANTISPECISMO/CAMPAGNE ci sarà la presentazione del progetto “arthists 4 rhino”, insieme a Marco Ferra, uno degli artisti fondatori.

Inoltre, sui muri della casa di Daniela, sarà allestita una mostra con alcune delle opere del progetto.

“ARTISTS 4 RHINO è un’associazione culturale nata da Gabriele Buratti BUGA e Marco Ferra, due artisti che hanno preso a cuore il problema della protezione del rinoceronte celebrando questo animale non come merce, non come possibile produttore di soldi, bensì come abitante unico di un mondo unico, rappresentativo di una biodiversità sempre più rara

L’associazione nasce con lo scopo di sensibilizzare la gente comune al problema dello sterminio dei rinoceronti, organizzando mostre, collettive ed itineranti d’arte nel mondo. Per ogni opera venduta il 50% è destinato alla causa.

Ulteriore scopo è ricavare fondi da destinare a: lotta al bracconaggio; informazione; sostegno di fondazioni per la tutela del rinoceronte.”

Contributo per la serata 13 euro (bevande escluse).

Prenotazione obbligatoria.

Informazioni e prenotazioni: mercolediextraordinari@gmail.com o 3451122925

Indirizzo della serata: Via San Domenico, a Torino (vi faremo avere l’inidirizzo esatto al momento della prenotazione).

6 MAGGIO – mercoledì eXtra-Ordinario – CENA: “CIUMBA E ISSA” – CENA LIGURE + APPROFONDIMENTI – COSA STA ACCADENDO AL PARCO MICHELOTTI? – TAVOLA ROTONDA SU ZOO E FATTORIE DIDATTICHE + INAUGURAZIONE DELLA COLLETTIVA eXtra-OrdinARTE

Postato il Aggiornato il

locandina ME 6 maggio 2015Penultimo mercoledì eXtra-Ordinario della stagione 2014-2015 e ultima cena regionale, dedicata alla LIGURIA: “CIUMBA E ISSA” ! (*)

Con questa cena concludiamo il nostro vagabondaggio culinario nelle Regioni italiche alla ricerca di piatti senza crudeltà appartenenti alla nostra tradizione, alla ricerca di sapori tipici e degli ingredienti semplici che da sempre si trovano sulle nostre tavole, senza il bisogno di “nuovi surrogati”.

A seguire: APPROFONDIMENTI – COSA STA ACCADENDO AL PARCO MICHELOTTI? – TAVOLA ROTONDA SU ZOO E FATTORIE DIDATTICHE.

Diversi relatori si avvicenderanno, nel corso della serata, portando informazioni sul tema della tavola rotonda, per far luce sulla spinosa ed attuale questione del Parco Michelotti.
La discussione si allargherà alla questione dello sfruttamento e della didattica, parlandi quindi di zoo e, soprattutto, di fattorie “didattiche”.

Tutti sono invitati a portare informazioni di prima mano, a leggere o rileggere insieme articoli sull’argomento e, naturalmente, a condividere il proprio punto di vista.

A rendere la serata ancora più ricca ci sarà anche l’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA COLLETTIVA eXtra-OrdinARTE.

Lo sfondo artistico che ha nutrito i nostri occhi durante questa stagione dei mercoledì eXtra-Ordinari in un’unica serata per festeggiare gli artisti che ci hanno regalato le loro suggestioni.

E in più… le opere di qualche eXtra-Ordinario ospite inedito 🙂

Il Menu della Cena

Antipasti
Fainâ
Frisciö co-e Erbette
Torta di Bietole
Cundijun

Primo
Trofie con Pesto, Patate e Fagiolini

Dessert
Torta al Limone di Monterosso

(*) Inzuppa e tira su

25 MARZO– mercoledì eXtra-Ordinario – “CENA DEL FIN DEL MUNDO, TIERRA DE POETAS” – CENA CHILENA + “ECOFEMMINISMO: UN DIVERSO GENERE DI ANTISPECISMO” con MATTEO ANDREOZZI + Presentazione del libro “DONNE, AMBIENTE E ANIMALI NON-UMANI – Riflessioni bioetiche al femminile”, curatori MATTEO ANDREOZZI e ADELE TIENGO + PROIEZIONE di “FRAGMENTOS DEL FIN DEL MUNDO” a cura di ROCIO SAÁ

Postato il Aggiornato il

locandina ME 25 marzo 2015

Durante questo mercoledì eXtra-Ordinario usciamo dall’Italia, usciamo dall’Europa e voliamo in CHILE!

L’inizio della serata é previsto per le ore 20,00 con la “CENA DEL FIN DEL MUNDO, TIERRA DE POETAS”… un gustoso pasto a base di ricette tratte dalla cucina chilena, accompagnate dalla PROIEZIONE di “FRAGMENTOS DEL FIN DEL MUNDO” a cura della fotografa ROCIO SAÁ.

Qualche anticipazione sul suo lavoro qui: www.rociosaa.com

A seguire:

“ECOFEMMINISMO: UN DIVERSO GENERE DI ANTISPECISMO” con MATTEO ANDREOZZI .

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “DONNE, AMBIENTE E ANIMALI NON-UMANI – Riflessioni bioetiche al femminile”, edizioni LED, curatori MATTEO ANDREOZZI e ADELE TIENGO

Saggi di:
C.J. Adams – M. Andreozzi – G. Gaard – M. Kheel – C. Merchant – P.D. Murphy – V. Plumwood – D. Slicer – K.J. Warren

“Nonostante il termine ‘ecofemminismo’ (dal francese écoféminisme) sia stato coniato solo nel 1974 da Françoise d’Eaubonne, il movimento ecofemminista si propone sin dagli anni ‘60 del secolo scorso di indagare le connessioni esistenti tra il sessismo e altre due forti espressioni del dominio umano: l’abuso delle risorse naturali e la discriminazione degli animali non-umani. I tre fenomeni sono per certi versi visti come così interconnessi (concettualmente, storicamente, socialmente e politicamente), da non potere essere né adeguatamente compresi se non congiuntamente, né affrontati se non in un unico blocco. Ciò che l’ecofemminismo sottolinea è che, in un mondo caratterizzato dalla supremazia maschile, donne, ambiente e animali non-umani appartengono a categorie profondamente affini, considerate infatti per secoli come ‘proprietà animate’ o ‘beni mobili’ del tutto analoghi. Per affrontare la questione ambientale e quella animale non è dunque sufficiente riposizionare la vita umana in termini naturali e la natura in termini etici. Ciò che occorre è smascherare le premesse stesse dell’oppressione e, una volta superata ogni forma di dualismo gerarchizzante, promuovere una visione relazionale della realtà capace di supportare, anche tramite espedienti tipici della narrativa, un’etica simpatetica da affiancare a quella più tradizionale. È essenzialmente con questo obiettivo che l’etica ecofemminista si mette in dialogo con quella ambientale: portare a compimento l’esigenza, sorta verso la fine del secolo scorso, di elaborare una morale intergenerazionale e interspecifica che non si limiti a gloriarsi del fatto di apparire, seppure utopica, logicamente supportabile, ma che sia effettivamente praticabile, e quindi anche tutt’altro che irraggiungibile.”

Il testo è di 250 pagine ed è contenuto in un unico file PDF.

Per leggerlo o scaricarlo cliccate qui.

Inoltre, per chi se la fosse persa, la mostra “I DON’T EAT GRASS” di JADE MONICA BELLO, sarà ancora presente sui muri del Bazura per tutta la settimana.

Il Menu della Cena

Antipasti

Ceviche Alcachofas (ceviche di carciofi)

Enslada de Repollo con Manzana y Pasas (insalata cavolo, mela e uva sultanina)

Pan con Palta (pane con avocado)

Empanadas de Champiñones (calzone di funghi)

Pebre a la Mesa (ciotole di salsina servita al tavolo)

Primo

Charquicán de Cochayuyo

Dessert

Postre de Kiwi

4 FEBBRAIO – mercoledì eXtra-Ordinario – CENA: “LANTIGG, SCISGER, FASOEU E BASGIANN AL CùU GHE FAN Fà PIM PUM PAM CHE HIN QUEJ FRECASS CHE TUCC A SANN” – CENA LOMBARDA + CAMPAGNE – “DA CHIUDERE MORINI A FERMARE GREEN HILL. Storie di lotte contro la vivisezione” con Sara e Claudio del Coordinamento Fermare Green Hill + INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA di EMY GUERRA: “UNHEARD”

Postato il Aggiornato il

locandina ME 4 febbraio 2015_2

Zigzagando su e giù per l’Italia siamo arrivati alla LOMBARDIA… E allora proprio a questa Regione é dedicata la prossima serata eXtra-Ordinaria!
Alle ore 20,00 tutti seduti a tavola per la cena: “LANTIGG, SCISGER, FASOEU E BASGIANN AL CùU GHE FAN Fà PIM PUM PAM CHE HIN QUEJ FRECASS CHE TUCC A SANN” (*)
Dopo la cena una serata bella ricca di variegati contenuti.
Prima di tutto, per la Rassegna CAMPAGNE saranno con noi Sara e Claudio del Coordinamento Fermare Green Hill con un intervento dal titolo: “DA CHIUDERE MORINI A FERMARE GREEN HILL. Storie di lotte contro la vivisezione”

Un excursus sulle vicende che si sono susseguite negli ultimi anni per conservare la memoria del passato con un occhio rivolto al futuro.

Non meno importante, durante la serata, si svolgerà l’INAUGURAZIONE della MOSTRA di EMY GUERRA: “UNHEARD”.

Verranno esposte le bellissime opere in bianco e nero di Emy Guerra, alcune delle quali già apparse su Veganzetta.

UNHEARD

Sguardi terrorizzati, urla strazianti, movimenti stereotipati innaturali…
Spesso non prestiamo attenzione volutamente per non sentire, per non vedere le manifestazioni di terrore, sofferenza, esaurimento che gli Animali non umani costretti in cattività ci comunicano.
Eppure notiamo e rimaniamo estasiati di fronte ad uno stormo di Uccelli che vola libero sopra di noi, di fronte agli splendidi colori di una Farfalla, di fronte alla premura di una Gatta con il proprio cucciolo. Amiamo gli Animali, ma non vogliamo ascoltarli, e sopratutto chiudiamo gli occhi di fronte alle sevizie, alle crudeltà e maltrattamenti a cui li sottoponiamo. Siamo noi che non vogliamo ascoltare, che direzioniamo i nostri sguardi solamente verso gli aspetti più piacevoli, lontano dalla cruda realtà, evitando delle prese di posizione per porre fine a tutto questo.
Ci nascondiamo dietro l’ipocrisia di massa, dietro la nostra autoproclamata superiorità.
Unheard vuole essere portavoce di questi individui inascoltati. Di chi grida e si dimena per il proprio diritto alla vita ed alla libertà. Con semplici tratti nero su bianco voglio esaltare lo splendore di questi individui nelle loro affascinanti forme, auspicando ad una pacifica convivenza tra Animali umani ed Animali non umani. Non più in schiavitù ma in libertà.
Menu

Antipasti
Crostoni di Polenta Taragna ai Funghi
Zucca Fritta alla Milanese
Insalata di Rape e Mele

Primo
Pizzoccheri Valtellinesi
Risotto al Vino Rosso

Dessert
Torta Sbrisolona

(*) “Lenticchie, Ceci, Fagioli e Cicerchie al Culo Fanno Fare Pim Pum Pam che Son Quei Rumori che Tutti San”

MERCOLEDI’ 5 MARZO: “LA CUCINA IMPUDICA” – ricette e letture tratte da “Cuoche ribelli” + APPROFONDIMENTI: “L’AMNESIA DELL’ANTISPECISMO: LA QUESTIONE UMANA ” con ALDO SOTTOFATTORI

Postato il Aggiornato il

locandina 5 marzo 2014

APPROFONDIMENTI – “L’AMNESIA DELL’ANTISPECISMO: LA QUESTIONE UMANA” con ALDO SOTTOFATTORI

CENA: “LA CUCINA IMPUDICA” – Le ricette del menu proposto sono liberamente tratte  dal libro “Cuoche ribelli”

Menu

antipasti
Crema di Sedano
Purea di Ceci allo Yogurt e Curry, servita con Crostini Agliati
Cavolo Rosso alla Pigalle

primo
Mutini alla Moda di Bayonne

secondo
Fagiolata delle Asturie
Gratinato di Patate alla Savoiarda

dessert
Cioccomammella